MiFID

Normativa MiFID Dal 1° novembre 2007 è entrata in vigore la normativa MiFID (Markets in Financial Instruments Directive) che riforma profondamente la struttura dei mercati finanziari europei, e che è stata recepita dal legislatore nazionale nel D.Lgs. 164/2007. Tra i principali obiettivi che la norma si prefigge vi sono la tutela dell'investitore e la creazione di un mercato europeo unico ed efficiente. L'intento è quello di favorire la crescita e migliorare la trasparenza dei rapporti tra la Banca, il Mercato e i Clienti. I seguenti documenti favoriscono la comprensione sia delle tutele di cui gode il risparmiatore che dell'operato di CrediUmbria nel contesto della nuova normativa. Trasparenza post-negoziazione Report TOP 5

I documenti contenuti nella presente sezione sono redatti ai sensi dell’articolo 27 (6) della Direttiva 2014/65 UE, del Regolamento Delegato (UE) 2017/576 e dell’articolo 65 (6) del Regolamento Delegato (UE) 2017/565
I Reports sono funzionali all’attività di monitoraggio e verifica sulla qualità dell’esecuzione ottenuta presso le prime cinque sedi di esecuzione ed i primi cinque brokers, con riferimento ai dati relativi all’anno precedente la pubblicazione. Tali Reports sono suddivisi in base alla classificazione degli strumenti finanziari prevista dall’Allegato 1 del Regolamento Delegato (UE) 2017/576

Pubblicazioni del 30 aprile 2018

Execution Venues operatività riferita all'anno 2017:

Brokers operatività riferita all'anno 2017 Educazione finanziaria Sul sito della CONSOB (Commissione Nazionale per la Società e la Borsa) sono disponibili le seguenti due iniziative di “Investor Education”. Allegati