Titolo

News

 
21/07/2016
Avviso alla clientela: MiFID - Aggiornamento operatività, nuovo questionario adeguatezza e modello di delega
Gentile cliente,

desideriamo informarLa di aver aggiornato le modalità operative di prestazione del Servizio di consulenza in materia di investimenti, secondo le indicazioni del mutato quadro regolamentare di riferimento (direttiva MiFID e relativi Orientamenti della Autorità nazionali ed europee, in particolare Consob ed ESMA). Nello specifico, sono stati aggiornati i presidi inerenti:

‐ la classificazione della complessità dei prodotti finanziari

‐ le modalità di profilatura della clientela

‐ la valutazione del rischio di concentrazione

‐ la gestione della rappresentanza (delega).

In relazione alla valutazione della complessità dei prodotti finanziari è stata elaborata una nuova mappatura dei prodotti, articolata su cinque classi, tesa a rappresentarne più efficacemente i differenti profili di complessità. La Banca si astiene dal distribuire a clientela retail prodotti finanziari – classificati in “classe 5” – che, in ragione delle loro caratteristiche, sono per definizione non adatti a tale tipologia di clientela.

È stato elaborato un nuovo modello di Questionario MiFID, sia per i clienti persone fisiche che per i clienti diversi dalle persone fisiche, per la raccolta delle informazioni volte a determinare i profili di conoscenza, di esperienza, la situazione finanziaria e gli obiettivi di investimento dei clienti, allineando la verifica dell’adeguatezza ai diversi livelli di complessità e rischiosità dei prodotti, in coerenza con la descritta revisione della mappatura dei prodotti finanziari.

La valutazione del rischio di concentrazione di un dossier cointestato, sarà effettuata dalla Banca tenendo conto della posizione complessiva di tutti i cointestatari.

Infine, nel caso in cui avesse delegato un altro soggetto ad operare per Suo conto sul dossier titoli a Lei intestato, Le comunichiamo che la Banca ha provveduto a modificare la gestione della rappresentanza indirizzandola verso regole comportamentali di massima prudenza e tutela della clientela. In particolare, in caso di discordanza dei profili di conoscenza ed esperienza del delegato e del delegante, la Banca, nella valutazione di adeguatezza, prende a riferimento il profilo più basso (“prudente”) tra quelli rilevati.



Pertanto, La invitiamo a recarsi, insieme al Suo eventuale delegato, presso la Sua filiale a partire dal 08/08/2016 per compilare:

- il nuovo questionario MiFID per la profilatura della clientela e, se del caso;

- il nuovo modello di delega.

Per una Sua maggiore tutela, in assenza di tali aggiornamenti dal termine sopra indicato, non sarà più possibile operare in prodotti finanziari.

Qualora Lei avesse accesso alla piattaforma di trading on-line della Banca, potrà continuare a operare liberamente fino alla data del 19/08/2016, successivamente dal 22/08/2016 verrà predisposto un blocco operativo che non consentirà più operazioni senza aver provveduto alla regolarizzazione del nuovo questionario con le modalità sopra esposte.

Nel rimanere a Sua completa disposizione per qualsiasi chiarimento, Le inviamo cordiali saluti.