Titolo

News

 
19/07/2017 News da BCC Umbria
Credito alle PMI: firmato l’accordo tra GEPAFIN e BCC UMBRIA
Con l’obiettivo di rendere più agevole la concessione di finanziamenti alle piccole e medie imprese che ne facessero richiesta, BCC Umbria e Gepafin a seguito della sua iscrizione all’Albo 106 del TUB intermediari finanziari vigilati hanno siglato un accordo con lo scopo di creare un canale privilegiato per le imprese che ricorreranno al credito; l’iscrizione offre l’opportunità di concedere finanziamenti e rilasciare garanzie per rischio di insolvenza a valere sul proprio patrimonio. Un plafond di 20 milioni di euro di garanzie che consentirà di rilasciare almeno 40 milioni di euro di finanziamenti alle piccole e medie imprese del territorio.

L’accordo, siglato tra il presidente di Gepafin Salvatore Santucci e quello di Bcc Umbria Palmiro Giovagnola, prevede che le garanzie siano rilasciate a prima richiesta e assistite da Controgaranzia del Fondo di garanzia a favore delle piccole e medie imprese (legge 662/96).
La collaborazione firmata tra le due aziende permetterà di continuare a scommettere sulla ripresa del settore economico Umbro, finanziando pmi, artigiani e commercianti.

Di seguito si riporta parte delle dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa. «Le garanzie che l’autorizzazione di Banca d’Italia ci consente di rilasciare – ha spiegato Santucci – hanno un valore oggettivamente più significativo rispetto a quelle tradizionali. Risultano, quindi, più efficaci rispetto alle esigenze degli istituti di credito, ma soprattutto rispetto a quelle delle imprese che chiedono maggior facilità per l’accesso al credito». «Bcc Umbria – ha aggiunto Giovagnola – non ha mai rinunciato al sostegno al credito, neanche in questi periodi di crisi tant’è che i nostri impieghi sono aumentati nel 2016 e il trend è ancora migliore in questi mesi del 2017. La convenzione con Gepafin ci consentirà di sviluppare ancor di più quest’attività e di continuare a scommettere sulla ripresa, finanziando pmi, artigiani e commercianti. È uno strumento importante che speriamo produca proficui risultati per tutti».

All’incontro erano presenti, inoltre, i direttori generali delle due società, rispettivamente Marco Tili e Marcello Morlandi, e Carmelo Campagna, membro del consiglio di amministrazione di entrambi gli istituti.





 

Da sinistra Marcello Morlandi, Salvatore Santucci, Palmiro Giovagnola, Carmelo Campagna, Marco Tili

 

Credito alle PMI_1

Salvatore Santucci e Palmiro Giovagnola, la firma 1

Credito alle PMI_2